NEWS

Consulenza sulle vulnerabilità della CPU Meltdown e Spectre


MERCOLEDÌ 10 GENNAIO 2018 - 14:30



Con la recente scoperta della vulnerabilità di Meltdown e Spectre in famose CPU, Microsoft ha rilasciato aggiornamenti out-of-band per applicare la patch a quasi tutti i sistemi vulnerabili. Sfruttando queste vulnerabilità un utente malintenzionato può accedere a informazioni sensibili di recente accesso, come nome utente e password, dalla memoria di sistema. È noto che Meltdown riguarda solo i processori Intel, mentre Spectre influisce sui processori Intel, ARM e AMD.

Quick Heal Security Labs ha pubblicato sul suo blog un post dettagliato sulle vulnerabilità della CPU, Meltdown e Spectre. Rassicuriamo però gli utenti: fino ad ora, non è stato registrato nessun caso di sfruttamento delle vulnerabilità e non è stato scoperto nessun malware che sta facendo uso delle vulnerabilità in questione.

Aggiornamenti di sicurezza: problemi con l'applicazione
Per correggere queste vulnerabilità, Microsoft ha rilasciato, il 3 gennaio 2018, una serie di aggiornamenti di sicurezza. È stato però segnalato su alcuni sistemi un problema di compatibilità degli aggiornamenti, che ha portato alla Blue Screen of Death (BSOD), cioè, per dirla in breve, ad un crash di sistema. Il problema è stato causato dall'incompatibilità di alcune delle applicazioni antivirus. Per evitare questo potenziale errore, Microsoft ha offerto questi aggiornamenti solo ai sistemi che eseguono applicazioni antivirus compatibili.

Per una corretta installazione degli aggiornamenti di sicurezza, Microsoft ha notificato ai fornitori di software antivirus l'aggiunta di una chiave di registro specifica sul sistema dell'utente. Gli aggiornamenti di sicurezza verranno applicati solo se questa chiave di registro specifica è presente sul sistema. 

Noi di Quick Heal/ Seqrite, ci siamo assicurati di soddisfare tutti i requisiti stabiliti da Microsoft,  in modo che gli utenti non siano interessati da tale problematica di incompatibilità.

Raccomandiamo a tutti i nostri clienti di applicare gli ultimi aggiornamenti di Seqrite (disponibile pubblicamente) seguito dagli aggiornamenti di sicurezza di Microsoft.

Le ultime news

Chi siamo

Risorse

Supporto

Area informativa

 





Distributore ufficiale per l'Italia
S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482




© 2017     |     Privacy Policy     |     Cookie Policy     |     Login